Elenchi di presentazione del 5 per mille 2020

Elenco 5 per mille 2020

Sono ormai molti anni che lo Stato italiano prevede per i cittadini la possibilità di devolvere il 5 per mille delle proprie imposte sul reddito (ritenute IRPEF) ad associazioni ed organizzazioni di volontariato, enti per la ricerca scientifica o sanitaria, associazioni sportive non dilettantistiche, oppure al proprio Comune di residenza.

Elenco 5 per mille: destinatari e come accedere al contributo

Occorre precisare che non si tratta di un’imposta che verrà addebitata al cittadino, per cui effettuare tale scelta non comporta un maggior onere per il contribuente. Detto questo, vorremmo spiegare il meccanismo con cui le associazioni che svolgono attività di interesse sociale e di carattere umanitario possono accedere al contributo. Per poter far parte dell’elenco 5 per mille è necessario che l’ente presenti una domanda apposita all’Agenzia delle Entrate. Solo i Comuni sono esonerati da tale adempimento ed entrano automaticamente negli elenchi beneficiari 5 per mille.

La domanda potrà essere inviata entro lunedì 8 maggio 2020 telematicamente attraverso il software messo a disposizione dall’Agenzia delle Entrate per gli utenti iscritti ad Entratel o Fisconline, oppure avvalendosi della collaborazione di professionisti abilitati, come commercialisti e Caf. Unitamente alla domanda, gli enti interessati ad entrare a far parte dell’elenco 5 per mille dovranno fornire anche tutte le informazioni relative all’impiego dei contributi ricevuti, oltre che allegare copia del documento di identità del legale rappresentante.

Gli enti già registrati lo scorso anno non dovranno effettuare una nuova procedura, a meno che non sia variato il rappresentante legale.

 

5 per mille elenco beneficiari 2020: come scegliere a chi donare

I contribuenti potranno trovare un elenco aggiornato delle associazioni sul sito dell’Agenzia delle Entrate. Per poter destinare il 5 per mille delle loro ritenute subite potranno apporre la loro firma in uno dei riquadri previsti nella dichiarazione dei redditi (Modello 730 – 2020, Modello Unico o CU/Certificazione unica).

Per gli utenti non obbligati alla presentazione della Dichiarazione dei Redditi è possibile effettuare la scelta del 5 per mille presentando la sola scheda di scelta ad un ufficio postale, ad un professionista abilitato (commercialista, Caf. eccetera) oppure provvedere da solo attraverso la trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate.

Ogni contribuente può effettuare una sola scelta, ponendo nel riquadro prescelto la propria firma ed il codice fiscale dell’ente destinatario. Nel caso in cui si scelga il Comune di residenza è sufficiente apporre la propria firma.

 

DEVI FARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

SCARICA E STAMPA I FAC SIMILE DEI MODELLI FISCALI

Modello 730

Certificazione unica

Persone Fisiche

CONVIDERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *