Le novità del 730 per il 2021

Erogazioni liberali detraibili

Le recenti iniziative a supporto della fiscalità e l’introduzione degli ultimi bonus hanno prodotto una grande aspettativa e novità per il 730 2021. Sono infatti diversi i cambiamenti per quanto riguarda la dichiarazione dei redditi dedicata ai lavoratori dipendenti e ai pensionati.

Modello 730 e novità 2021

Diversi sono gli aggiornamenti introdotti per il 730 a scadenza 2021.

  • Lavoratori dipendenti: riduzione della pressione fiscale del lavoratore dipendente. Dall’inizio di luglio 2020, i lavoratori dipendenti sono inclusi nel trattamento integrativo se rientrano nel tetto di 28.000 euro di reddito complessivo. Per lo scaglione da 28.000 a 50.000 c’è una detrazione di importo inferiore e commisurato al reddito. Viene meno quindi il bonus Irpef.
  • Limite detrazioni: riduzione proporzionale all’aumento del reddito per alcune detrazioni. Le stesse si azzerano per un reddito complessivo di almeno 240.000 euro.
  • Credito d’imposta per monopattini e mobilità elettrica: per chi rottama almeno due autovetture c’è un credito d’imposta di massimo 750 euro per le spese dal primo agosto al 31 dicembre del 2020. Spese riconosciute sono gli abbonamenti al trasporto pubblico, i servizi di mobilità elettrica, i monopattini e le biciclette.
  • Ritorno del due per mille a favore delle associazioni culturali.
  • Bonus vacanze: se è stato fruito entro il 31 dicembre 2020, si può detrarre il 20% della spesa sul 730 2021.

 

Bonus ristrutturazione, cosa cambia?

Tra le particolarità più attese in riguardo a modello 730 e novità 2021, i bonus costituiscono il vivo della fiscalità di quest’anno.

  • Superbonus 110%: punta all’efficienza energetica, al consolidamento statico e alla riduzione del rischio sismico. Questa detrazione è valida per le spese dal primo luglio 2020 al 30 giugno 2022.
  • Bonus facciate: a partire dal primo gennaio 2020 c’è la riduzione del 90% per le spese di restauro e recupero della facciata.

 

Dichiarazione 730 2021: le nuove scadenze

La modulistica e le relative istruzioni di compilazione sono disponibili già a partire dal 15 gennaio 2021. La scadenza quest’anno rimane fissata al 30 settembre 2021. Data la proroga della Certificazione Unica con termine ultimo slittato al 31 marzo, la dichiarazione precompilata sarà a disposizione dei dipendenti e dei pensionati a partire dal 10 maggio 2021. Altri particolari li trovi qui.

 

DEVI FARE LA DICHIARAZIONE DEI REDDITI?

SCARICA E STAMPA I FAC SIMILE DEI MODELLI FISCALI

Modello 730

Certificazione unica

Persone Fisiche

CONVIDERE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *