Cooperativa Sociale “Stalker”

cooperativa_stalker_logo

Cooperativa Sociale “Stalker”

la cooperativa stalker viene fondata nel 2006 da 12 persone, la maggior parte delle quali con una storia di malattia mentale.

persone che negli anni precedenti avevano “attraversato” i servizi locali della salute mentali (quelli pubblici, come i reparti di psichiatria degli ospedali, e molto di più, quelli privati delle case di cura).

per arrivare ad abitare un proprio spazio e a gestire in autonomia il proprio tempo. fino ad avvertire il bisogno di lavorare, di guadagnare, di sentirsi utili e capaci. cioè, non più solo pazienti psichiatrici.

così nasce la cooperativa sociale stalker, come tante altre simili nel nord italia erano nate negli ultimi trent’anni. come pochissime altre in campania.

dalla disponibilità di un’azienda agricola di eboli, l’improsta, gestita dalla regione campania, e da un investimento significativo dei soci (per il 90 per cento, “svantaggiati”) viene fuori un’attività di trasformazione della frutta e dei pomodori in marmellate e conserve. prodotti con infinita attenzione e secondo i più rigorosi criteri di genuinità e salubrità. per di più, certificati biologici.

in questi dodici anni la cooperativa, che è una onlus, ha accolto in percorsi di inserimento lavorativo non solo persone con disturbo mentale ma anche immigrati, ex detenuti, tanti in difficoltà. grazie a tutti loro, abbiamo capito quanto il lavoro e il lavorare assieme per uno scopo comune, possa aiutare, curare, a volte guarire.

 

    CONVIDERE

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    VALUTA L'ASSOCIAZIONE

    (senza valutazione)
    Loading...

    CONTATTARE L'ASSOCIAZIONE

    Il tuo nome (richiesto)

    La tua email (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio

    RAPORTI DI ERRORE

    Il tuo nome (richiesto)

    Segnalazione di un Problema (richiesto)

    Oggetto

    Il tuo messaggio